Grigoletto rincara la dose

Dal Mattino del 14 luglio 2016
Il coordinatore di Fare-Padova con Tosi ,Rocco Bordin da il suo parere sulla crisi di giunta : fi non è più un partito da quando non si celebrano i congressi nel 2013 ma solo la correntina di Marin ed il Sindaco Bitonci è troppo autoritario ma non autorevole
grigoletto rincara la dose

TRASMISSIONE IL TARLO

I protagonisti della serata de IL TARLO di giovedì 16 giugno sul Brexit: Eddy Bazzan, Rocco Bordin, Roberto Cruciato, Attilio Motta e Federica Pietrogrande.
ROCCO IL TARLO

Trasmissione il tarlo

Puntata davvero partecipata da casa e in studio... sia su canale 95 o via streaming su cafetv24.it con Erika Baldin, Rocco Bordin, Daniele Giuffrida, Elisa Venturini, Elisa Venturini II e Alessio Zanon,
il tarlo rocco bordin 5 maggio

Puntata davvero interessante a IL TARLO

in diretta su Cafétv24 canale 95, dal titolo "Terrorismo: come fermarlo?" Ospiti in studio: Generale Antonio Pappalardo, Andrea Ostellari, Rocco Bordin, Mirco Gastaldon, di Mariateresa Di Riso.
tarlo

Bordin e Littamè i due nuovi coordinatori del ” Fare “ a Padova

aaa rocco13/03/2016
Flavio Tosi dopo avere consultato i rappresentanti territoriali ed istituzionali del suo nuovo gruppo politico ”Il Fare“, ha scelto le due persone che guideranno il suo movimento politico a Padova, ha indicato due giovani rappresentativi. Il primo dell’ala dei moderati di centro destra e il secondo di quella Tosiana che lo ha seguito fuori dalla Lega: ha scelto Rocco Bordin e Luca Littamè !

Leggi tutto

Trasmissione il tarlo

Frizzante e molto interessante la puntata de IL TARLO di stasera giovedì 4 febbraio. Un ringraziamento agli ospiti in Studio e a tutti i telespettatori.
12631305 10208157095875956 2778431396871455738 n12631313 10208157095715952 4748814228696422332 n

Bordin (Esu) lancia l’allarme

estratto dal mattino del 02 dicembre 2015
bordin lancia l allarmeBordin (Esu) lancia l’allarme: disturbi d’ansia, panico e difficoltà relazionali in aumento negli studenti universitari, soprattutto negli stranieri


L’ Esu di Padova finanzia insieme all’Università, il Servizio di Assistenza Psicologica (SAP) che è rivolto agli studenti universitari dell’Ateneo padovano. Il Sap eroga gratuitamente agli studenti, interventi di consulenza e psicoterapia per risolvere problemi di studio, difficoltà personali e problemi psicologici (es. ansia, depressione), oltre ad occuparsi di iniziative volte al benessere, prevenzione e riduzione del rischio connesso alla salute.

Da un anno l’Esu ha messo a disposizione degli studenti l’assistenza gratuita e anonima on line direttamente nel sito del Sap. Ultimamente sono stati rilevati dei dati preoccupanti, oltre al costante aumento delle richieste da parte degli studenti in termini di sostegno psicologico (58%) e di partecipazione ai gruppi esperienziali sulla salute (67%), compaiono dei dati che indicano anche un preoccupante aumento delle difficoltà psicologiche. Per comprendere l’entità del fenomeno, ho richiesto come Amministratore dell’Esu, una rilevazione epidemiologica sugli studenti patavini per un campione di più di mille studenti equamente divisi per genere, età e corso di studio, nella quale è emerso il problema della dipendenza da internet: Il 15% del campione risulta a rischio di dipendenza!

Leggi tutto

Rom, dalle ruspe alle case il voltafaccia di Bitonci

Dal Mattino del 19 maggio 2016

Sono sempre stato convinto e lo sono ancora oggi, che la Sinistra Comunista abbia fatto molti danni all’Italia perché si è sempre opposta ai cambiamenti importanti per il nostro paese e noi tutti sappiamo quanto sia importante cambiare e modernizzarsi. Mi stupisce molto constatare come alcuni politici facciano fatica a distinguere le azioni amministrative di destra da quelle di sinistra, forse perché alcuni di loro non hanno mai avuto quella cultura politica che caratterizza il sapere amministrare o semplicemente perché non sono coerenti ma assolutamente opportunisti.
dal mattino 19 maggio

Leggi tutto

Tre grandi errori di Bitonci

Dal Mattino del 24 aprile, intervento di Rocco Bordin

Tre grandi errori di Bitonci: lo stadio al Plebiscito, ruolo della Fiera e la mancata riqualificazione di via Anelli

Credo che Bitonci abbia le idee assolutamente confuse sullo sviluppo di una città importante come la nostra! Padova deve diventare europea e mettere a rete tutti quei servizi che oggi non ha e che invece deve riuscire a dare ai cittadini, essendo così centrale territorialmente nel Nord-est sviluppato.
tre errori di bitonci

Leggi tutto

Il nostro banchetto del Fare in piazza della Frutta a Padova

fare campagna per la sicurezzaDal mattino del 20 marzo 2016

Sabato 19 marzo Bordin e Littamè in piazza della Frutta per aprire il “Fare “ alla città
I due nuovi coordinatori del Fare : Rocco Bordin e Luca Littamè sono stati in piazza della Frutta ,ieri Sabato 19 marzo, con un banchetto aperto al pubblico per lanciare le adesioni al nuovo partito tosiano e discutere con i cittadini sulle possibili soluzioni ai troppi problemi ancora non risolti a Padova.

Leggi tutto

Turri commisario Esu

E’ scaduto il mio mandato di 5 anni all’ Esu ,la Regione ha effettuato la nomina del nuovo commissario ,che però ha un mandato limitato al 31 marzo, così come a Verona e a Venezia
mattino di padova del 17 02 16

Bitonci non ha fatto nulla per il campus universitario di via Anelli

Dal Mattino del 4 febbraio
Gli interessa esclusivamente accaparrarsi un nuovo Commissario dell’Esu leghista indicato da Lui, ma non ha idee e ha perso due anni che sarebbero stati utili alla città e agli studenti

Bitonci continua a spacciare per suo il progetto che risale invece al 2010, quello della riqualificazione dei famosi edifici chiusi di via Anelli e la costruzione al loro posto di un Campus Universitario. Mentre Bitonci in quei tempi aveva in mente solo Cittadella, noi amministratori della città di Padova, dopo la sconfitta di Marin, già discutevamo in Consiglio Comunale di questa grande opportunità e ci lamentavamo con l’allora Sindaco Zanonato perché era lento all’intesa con i proprietari.12628380 453162838221265 9143351683534145805 o

Leggi tutto

i moderati rompono con Bitonci

Dal Corriere veneto del 5 gennaio:
Bordin: Io ho sostenuto Bitonci nel 2014 e adesso ne sono profondamente deluso
Bitonci è l’esempio di un Sindaco autoritario di estrema destra, che considera i suoi assessori (scelti quasi tutti perché proni alle sue volontà e per la loro scarsa rappresentanza politica) come meri esecutori della sua volontà. La collegialità non esiste né in giunta né in Consiglio. rocco bordin articolo 5 6 2016

Leggi tutto

rocco bordin seguimi su facebook

rocco bordin youtube

i partiti sono ancora in grado di risolvere i problemi
Copyright © Rocco Bordin 2017 - Privacy Policy - Cookie Policy