Toti: "Basta scuse, ora tutti a casa". Carfagna: "FI faccia punto e a capo"

Leggete questo articolo è tutto quello che dicevo io 7 anni fa, dalle primarie mai applicate per rinnovare una classe dirigente vecchia e calata dall'alto, ad un cerchio magico attorno a Berlusconi senza voti e capacità, alla necessità di un partito che nasce dal basso e uno stop alle continue imposizioni di sconosciuti calati dall'alto, al bisogno di ascoltare il territorio e creare una nuova classe dirigente democraticamente.

Leggi tutto

Differenze USA - ITALIA

Siamo il solito paese delle banane in cui perdurano gli antichi privilegi e l'alta tassazione

Giovanni Toti: "Entro luglio il nuovo partito". Asse con Giorgia Meloni, Berlusconi ha i giorni contati

Così il governatore della Liguria Giovanni Toti dice all'ANSA a margine di un forum sul turismo a Porto Cervo replicando a Silvio Berlusconi. "Il cavaliere sbaglia a non ascoltarmi per l'ennesima volta e a preferire chi gli racconta una verità inesistente, ovvero l'autosufficienza della sua leadership a salvare Forza Italia. Purtroppo non sarà così". Il presidente della Regione Liguria ha aggiunto: "La sorte di Toti, visibile o invisibile è poco importante e poco interessante. Ma Berlusconi, dopo aver inventato Forza Italia come casa dei moderati, eviti di essere ricordato come il suo stesso liquidatore . La sua storia non lo merita".
rocco bordin seguimi su facebook

rocco bordin youtube

i partiti sono ancora in grado di risolvere i problemi
Copyright © Rocco Bordin 2017 - Privacy Policy - Cookie Policy