BIOGRAFIA

Ciao, sono Rocco Bordin vivo a Padova sono sposato con Cecilia e ho due figli: Pietro e Alessandro. Faccio il Consulente assicurativo e finanziario per Generali Italia SPA, ma fin dall’ Università ho manifestato un forte interesse per la politica: mi appassiona poter essere concretamente utile alla gente!

Ho fatto il Consigliere comunale a Padova per 20 anni, primo degli eletti di tutto il centro destra, sono stato anche Assessore sempre a Padova con delega all’Edilizia Pubblica, all’ Arredo Urbano, al Decentramento Amministrativo ed al servizio informatico e telematico.

Ho militato in Forza Italia fino al 2014 ricoprendo anche la carica di Coordinatore della città di Padova

Non ci facciamo più le domande giuste

Pensieri
Oggi nel mondo occidentale non ci facciamo piu’ le domande giuste, indispensabili alla nostra esistenza. Non siamo piu’ capaci di progettare un futuro giusto per tutti. Prevale un processo diseducativo che introdurrà la rottura del patto tra generazioni. Dove è finito il continuo progresso dell’umanità? L’Utilitarismo del neo-liberismo ha sommerso i valori etici tradizionali della coscienza sociale.

Leggi tutto

Ci sono tre livelli di coscienza

Quella base che consiste nella elaborazione di informazioni al fine di ottenere cognizione del mondo e di muoverci al suo interno; il secondo livello è quello dell'autocoscienza che ti aiuta a riflettere toccando nel raccoglimento la propria interiorità. Il terzo livello è la coscienza morale, che ti porta a distinguere sé stessi dal proprio comportamento, pesando la tua anima e giudicandoti per migliorare.

Il politico che non arriva al terzo livello, quello della coscienza morale, non potrà disegnare progetti per tutti ma si limiterà ad essere solo un egoista, pensando solo a sé e a quello che può ricevere dal mondo, invece di progettare quello che può dare a tutti. Teniamoci a distanza da questi politici che sono egoisti e aiutiamo quelli che si mettono a disposizione per risolvere i problemi di tutti e credono alla comunità come una famiglia allargata

La Politica non risponde più ai bisogni della gente

La Politica non risponde più ai bisogni della gente ma al cosiddetto Progresso
Compito del politico è fare il “bene comune”, concetto che ci deriva dall’antico modello dell’Etica , dei Valori, come lo abbiamo studiato nei testi di Filosofia e di Storia, a partire dagli antichi Greci come Platone .

Leggi tutto

Riflettiamo assieme

 

La democrazia si indebolisce, decifriamo meglio i segnali che ci manda la nostra paura, diventiamo più razionali e coraggiosi

Leggi tutto

Il sommo bene è come pervenire al bene insieme agli altri

Cercare la fortezza ma insieme agli altri.
Questo concetto cardine per chi fa politica ci proviene da Spinoza controverso filosofo del 1600, che ha molto da insegnarci ancora oggi dove tutto si fonda su quale è il nostro vantaggio personale non della nostra comunità.

Pensare agli altri risolvere i loro problemi e diventare liberi come comunità e come Nazione. Non sono sciocchezze ma il punto di partenza delle azioni che dovrebbe esercitare ognuno di noi, se la meta è questa il modo di agire è onesto. Questa è la condizione mentale per impostare le nostre azioni concrete

Riapertura anno scolastico

A pochissimi giorni dalla riapertura dell’anno scolastico il governo ancora brancola nel buio, abbiamo provato con Fdi e gli altri partiti dell’opposizione a collaborare per garantire la riapertura in sicurezza, perché in tutto il resto d’Europa le scuole sono già riaperte. Ma il ministro Azzolina non aveva altre idee che spendere centinaia di milioni di euro per inutili banchi a rotelle. E’ un governo scandaloso che non sa che cosa fare”. Così la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ed oggettivamente difficile darle torto
rocco bordin seguimi su facebook

rocco bordin youtube

i partiti sono ancora in grado di risolvere i problemi
Copyright © Rocco Bordin 2017 - Privacy Policy - Cookie Policy